• Partecipa ad un circuito di economia solidale per uno stile di vita pieno di senso...
  • che favorisce il benessere della persona e della collettività.
  • per liberare le relazioni dal mercimonio e renderle autentiche e profonde...
  • per concepire l'economia non come una compravendita di merci, ma come scambio di beni...
  • per considerare la Terra non come una eredità da consumare ma come prestito da restituire con gli interessi ai nostri figli..
  • per trasformare l'agire politico, dal consenso a breve al futuro benessere per tutti.

Non possiamo più permetterci di eleggere i nostri rappresentanti e dar loro carta bianca sino alle successive elezioni. Come cittadini abbiamo il dovere di ricercare le soluzioni migliori per il Bene Comune.

In questi anni, numerosi gruppi di cittadini (ad esempio a Porto Alegre in Brasile) hanno saputo organizzarsi per influire sulle decisioni prese dai governi, che, purtroppo, una deriva democratica ha fatto in modo che siano rappresentativi solo di se stessi.

La partecipazione è il fondamento della democrazia ed è possibile attraverso diversi strumenti: referendum, proposte di iniziativa popolare, assemblee pubbliche, ecc.

Ci serve la mobilitazione popolare per ottenere dalla politica nuove regole e piccole trasformazioni che possono delineare un'inversione di marcia per costruire un sistema non più orientato verso la crescita.

Per saperne di più:

www.dirdemdi.org

www.avaaz.org

www.actionaid.it

www.2portoalegre.rs.gov.br/op

www.amnesty.it

www.democraziapartecipativa.org

www.nodalmolin.it/

www.beppegrillo.it

www.marcoboschini.it

www.sbilanciamoci.org/

Tutta la biliografia

Newsletter

Richiedi la newsletter. Ogni mese novità e discussioni dal mondo BIL.
Privacy e Termini di Utilizzo

Su questo sito utilizziamo cookie per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Maggiori informazioni