• Partecipa ad un circuito di economia solidale per uno stile di vita pieno di senso...
  • che favorisce il benessere della persona e della collettività.
  • per liberare le relazioni dal mercimonio e renderle autentiche e profonde...
  • per concepire l'economia non come una compravendita di merci, ma come scambio di beni...
  • per considerare la Terra non come una eredità da consumare ma come prestito da restituire con gli interessi ai nostri figli..
  • per trasformare l'agire politico, dal consenso a breve al futuro benessere per tutti.

Non sempre lo Stato e/o gli Enti preposti, nell'ambito del proprio territorio, svolgono il compito urgente di offrire ai cittadini la garanzia di non essere esposti ad agenti inquinanti o a rifiuti tossici. Lo Stato dovrebbe, con azioni concrete, prevenire o scoraggiare, aumentando la pressione fiscale, quelle attività d’impresa che comportano il degrado dell'atmosfera, della biosfera e danneggiano la salute.

Lo Stato incentiva ancora troppo poco la ricerca di innovazioni capaci di ridurre l'impatto sull'ambiente provocato dalla produzione e dal consumo. Mai come oggi, infatti, il ruolo della tecnologia risulta determinante in vista di uno sviluppo autenticamente solidale e integrale dell'umanità.

Viviamo in una società che ha perso il senso della misura e che condivide una nuova disciplina: l’intemperanza. L’eccessivo consumo delle merci, come risposta alla ricerca smodata del “piacere” a tutti i costi si è impossessato del centro della vita sociale e sta diventando, ormai, l'unico valore della società, non subordinato ad alcun altro.

Anche in questo campo l’intemperanza della produzione e dell’economia globale ha trasformato il processo naturale in quello esclusivamente quantitativo. Come se non bastasse grazie al consumismo abbiamo a nostra disposizione merci geneticamente modificate che per essere prodotte hanno bisogno di innovativi e costosi processi produttivi.

Pagina 2 di 3

Bilosofia in pratica: il nostro rapporto con...

Newsletter

Richiedi la newsletter. Ogni mese novità e discussioni dal mondo BIL.
Privacy e Termini di Utilizzo

Su questo sito utilizziamo cookie per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Maggiori informazioni